The Sound of Life

Installazione sonora in alluminio
Dimensioni: cm. 150x150x50

L’installazione dal titolo “The sound of life” è un’opera dedicata alla musica.

Interamente realizzata in alluminio, mette in luce una caratteristica solitamente meno valorizzata di questo metallo: la sua musicalità. Con quest’opera ho voluto unire alle proprietà estetiche, di duttilità e resistenza di questo materiale che troviamo nel supporto, la risonanza armonica dolce e pura della campana tubolare. Questo strumento musicale in alluminio, può essere armonicamente sintonizzato su varie scale tonali e  fonde la ricerca tecnica nel campo del suono con significati simbolici di pace e serenità legati alla filosofia orientale. Grazie ai toni chiari e limpidi, richiama l’attenzione catturando il respiro del vento e dell’anima.

L’opera visiva si completa con l’elemento sonoro. Il battito cardiaco di un feto, seguito da quello di un individuo giovane, rallenta sempre di più il ritmo verso l'età adulta e attraverso quello di un anziano, giunge al silenzio completando il ciclo della vita umana. La sequenza si chiude col suono della campana tubolare attivata da un soffio di vento prodotto dall’installazione stessa. Questa progressione ritmica sottolinea come il battito cardiaco sia la musica vitale che ci accompagna incessantemente dallo stato fetale per tutta la nostra vita rivelandoci come la musica sia molto più vicina di quello che pensiamo, dentro noi stessi.

The Sound of Life

Audible installation aluminum made
Size: 59x59x20"

“The sound of life” is an artistic installation dedicated to the music.

Completely aluminum made, it puts in evidence the feature of this metal that usually is less valorized: its musicality. With this work I wanted to combine esthetical properties like ductility and strength of the support with harmonic and pure resonance of the Chime. This musical instrument can be tuned to various tonal scales and it merges the technical research in the field of sound with symbolic meaning of peace and serenity in reference to oriental philosophy. Thanks to its clean and clear tones, it recalls viewer’s attention, catching breath of wind and soul.

The visible part of the installation is completed by the audible element. A fetal heartbeat, an adult heartbeat and then the heartbeat of a senior till the rhythm stopping, scans the vital cycle of a person. The Chime sound, activated by a breath that comes from the installation, closes the sequence. This rhythmic progression underlines how the heart beat is the vital music who continuously attends us from fetal state for all our life showing how the music is much more close to us than we think, it is inside us.